E sono cinque: dopo le due Champions conquistate con Porto ed Inter e le due Europa League raggiunte con lo stesso Porto e con il Manchester United, Josè Mourinho fa la ”manita” ed alza con la Roma la prima Conference League della storia, che è anche la sua quinta coppa Europea in carriera. Grazie a questo successo per certi versi storico, Mou entra così nel gotha dei tecnici capaci di alzare al cielo tutti i trofei dell’Uefa, insieme a Trapattoni ed a Sir Alex Ferguson. Con questa Conference in bacheca poi il tecnico di Setubal arricchisce anche il suo palmares personale, che lo vede ora detentore di ben 26 trofei, al terzo posto tra i big di sempre, dietro solo al totem Lobanovsky, secondo a 27, ed a Pep Guardiola (che dello Special One è stato anche allievo, ai tempi del Barcellona), primo all time con 31 trofei nel carnet. Beh, che dire: Niente male per uno ”venuto a svernare a Roma”…

Articolo precedenteTrionfo Roma! Feyenoord battuto, Zaniolo regala la Conference alla Roma
Ciao! Mi chiamo Livio Cellucci ed ho conseguito la maturità scientifica nel 1999. Ho poi preso parte ad un corso di telecronista sportivo nel 2000 e, nell‘ottobre dello stesso anno, ho iniziato una collaborazione giornalistica con "Il Corriere Laziale”. Presso questa testata, mi sono occupato di calcio giovanile a livello provinciale e regionale per il biennio 2000-2002 redigendo oltre 100 articoli di cronaca sportiva. Dal gennaio 2003 sono iscritto all'Albo dei Giornalisti, elenco Pubblicisti. Da allora ho continuato a collaborare con Il Corriere Laziale, svolgendo anche il compito di raccolta ed inserimento dei risultati sportivi. In questi anni, ho preso parte anche ad un corso di Gestione degli archivi aziendali ed ho ampliato le mie conoscenze linguistiche, conseguendo nel 2004 un Diploma di Spagnolo presso l'Istituto “Cervantes”. Tra la fine del 2004 e l'inizio del 2005 ho inoltre preso parte ad un “Master di Telecronista Sportivo” presso la FORMASS Television, il cui direttore didattico è Bruno Longhi, noto volto televisivo di Mediaset. Altri insegnati del corso erano Marco Civoli e Maurizio Compagnoni, altrettanto noti giornalisti tv rispettivamente di Rai e Sky. Attualmente frequento il 3° anno del Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università “La Sapienza” di Roma. - Tra i miei interessi c’è sicuramente tutto ciò che riguarda la comunicazione ed i mass-media, oltre ad una grande passione per lo sport e ad un grande interesse per la politica, l’attualità, la musica e per tutto ciò che succede nel mondo. Nel 2008 ho iniziato a collaborare attivamente con SoccerHouseTv.it come corrispondente da Trigoria e dallo Stadio Olimpico, per seguire la Roma. Parallelamente dal 2010 ho avuto anche alcune esperienze nel giornalismo web e social con Vavel e SuperNews e come gestore di un giornale radio. Nel 2019 nasce l'idea di un mio portale web dedicato allo sport di Roma e provincia. Nel 2020 prende finalmente forma e viene pubblicato Sportivamente Roma.